Gente molto molto strana

Appuntamento di vendita: appartamento completamente ristrutturato con finiture di lusso, riscaldamento autonomo, ascensore e garage.
Un uomo, sulla 40ina, casual ma distinto.
Fa un giro in tutte le stanze senza mostrare grosso interesse nemmeno per la mia completa, precisa e puntuale spiegazione.
Entriamo in salotto e questo mi guarda. Si guarda attorno come per assicurarsi che non ci sia nessun altro oltre noi e si distende supino in mezzo al salotto e fissa il soffitto, poi si gira a pancia sotto.
Si rialza e dice: “Le piastrelle sono sporche”
Esce e chiude la porta.
Incontrarne di persone cosi.
Adoro l’improvvisazione umana, soprattutto se è stravagante.
A quel punto faccio quello che ha fatto lui. Mi guardo intorno per controllare che sia uscito e che nel frattempo non sia entrato nessun altro. Mi sdraio a terra, fisso il soffitto per qualche secondo e mi giro prono.
Aveva ragione le piastrelle erano sporche!”

Gente molto molto stranaultima modifica: 2008-06-11T18:22:09+00:00da giovanni.pgr
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Gente molto molto strana

Lascia un commento