Un giorno senza blog

Ieri sono andato sul mio blog e non l’ho più visto. Al suo posto ho trovato una scritta che diceva che MyBlog stava aggiornando la piattaforma.
Mi è cresciuto un piccolo vuoto dentro, avevo una nuova scelta da farvi prendere per ieri sera e alla fine… niente, ormai è tardi. Si è fermato il blog, si è fermato l’esperimento.

In quel momento mi sono sentito un po’ blog-dipendente, mi sentivo nervoso e ho iniziato a mangiarmi le unghie, ma la sensazione è volata via quasi in un lampo, il lavoro, il caldo, il sonno e twitter mi hanno cullato nella loro gabbia.

Poi ho pensato: chissà Es (forse non lo sa perché starà lavorando), ponyboy, Marty (la gattara), Hope, i due zii (che sono spariti da sabato scorso, per riapparire oggi), la principessa e tutti gli altri cosa staranno facendo senza blog?

Cosa facevate? Sicuramente lo racconterete nel vostro blog, non è vero? 🙂
Sono curioso di conoscere le vostre sensazioni quando avete scoperto di non poter scrivere nel vostro diario online. Cosa avete pensato? Come me, continuavate a controllare il blog nella speranza di poterci scrivere ancora e immediatamente? 😀

Un giorno senza blogultima modifica: 2008-07-23T16:20:01+00:00da giovanni.pgr
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Un giorno senza blog

  1. ieri non mi è successo.. però altre volte si.. e so come ci si sente.. cioè.. mi sono sentita esattamente come te!! (xò le unghie nn me le mangio!! ihihih)

    grazie del pensierino! =)
    un bacetto!!..’notte!

    PS: parli di gabbia eh?!.. io sento come se ci stessi entrando di mia spontanea volontà, mi ci stessi chiudendo e tra un po’ getterò anche la chiave…

Lascia un commento