Festa della donna: viagra per tutte

f718128b33230001d2f48e9a10c6cfc1.jpg

Oggi, festa della donna, il babbo ha compiuto 55 anni.
Gli ho fatto un regalo che… che non poteva rifiutare.
Finalmente Michele renderà insaziabile mia madre 😀

Arrivo nel ristorante dell’hotel dove lavora con un regalino in mano. Sembra contento di vedermi, mi sorride e mi viene incontro.
Ci sediamo a un tavolo e cominciamo a parlare, a raccontarci come ci sta andando la vita, da uomo a uomo.

Gli dò ufficialmente il regalo e lo scarta.
Resto a guardarlo per vedere che effetto gli fa, resto curioso di scoprire se in questi anni è cambiato qualcosa o è sempre uguale.
Con mio padre, con i miei in generale, non ho mai parlato di sesso, è sempre stato un taboo silenzioso.

“Quando scade?” mi domanda.
Guardo mio padre con la faccia perplessa.
“Riesco ancora a fare sesso da solo, senza bisogno di farmaci. Se non scade subito lo tengo, altrimenti riportalo in farmacia e prendi qualcosa che ti serve davvero. Adesso arriva la primavera, avrai bisogno dei medicinali per la tua allergia ai pioppi…”

Sono rimasto confuso dalla sua risposta raziocinante.
Ora ho capito da chi ho preso. Come dire tale padre… 😀

Festa della donna: viagra per tutteultima modifica: 2008-03-08T17:25:43+01:00da giovanni.pgr
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento